Orari, musei umbria, museo umbria, domus, parco archeologico, mosaici, mosaico, in agenda, appuntamenti, mostre, convegni, incontri e seminari, fotografie opere umbre, immagini museo umbria, collezioni musei umbria, archivi storici umbria, app museo umbria, arte contemporanea umbria, Burri, Emilio Greco, Fuseum Brajo Fuso, Carandente,Moore, Pepper, Smith, Giò Pomodoro, Sol LeWitt, Galleria d?arte contemporanea Pro Civitate Christiana, Centro Arte Officine Siri,Museo d?arte Moderna Aurelio de Felice, CIAC, Calamita Cosmica Gino de Dominicis, Giardino dei Lauri, Pietro Cascella, Nino Caruso,Terzo Paradiso Michelangelo Pistoletto, Claudio Faina, Necropoli Crocefisso del Tufo, Antiquarium, Necropoli estrusca, antichi umbri, Cajani, plestini umbri ,museo archeologico, germanico,catacomba,terme romane, casa romana,mura,paleontologico,cicli geologici,paleontologia umbria,musero vulcanologico,Signorelli,Giotto,Ghirlandaio,Pomarancio,Perugino,Pintoricchio,Raffaello,Piermatteo d?Amelia;Piero della Francesca,Cimabue, Gozzoli, Spagna,Lippi,pozzo etrusco,ipogeo, narni sotterranea, orvieto underground, pozzo san patrizio,canapa,tela umbra,giuditta brozzetti, museo merletto tuoro, tessile valtopina,Anita Belleschi, Grifoni, MOO, MUVIT,antico frantoio costacciaro, museo civiltà ulivo trevi,ecomusei umbria, ceramica umbria

Biblioteca comunale. Montefalco (PG)

Biblioteca

Informazioni dettaglio
Descrizione

La biblioteca comunale di Montefalco si trova in piazza del Comune. La sede è all'interno del palazzo pubblico, già Palazzo del Popolo, edificato nel 1270 sopra una preesistente abitazione di cui è visibile l’antica torre oggi incorporata nella facciata su corso Mameli. Unico elemento rimasto della struttura duecentesca è la bifora gotica con colonnina tortile. Rimaneggiato nei secoli e ampliato più volte, la facciata è di epoca ottocentesca preceduta da un portico a pilastri ottagonali databile tra il XV e il XVI secolo. 
All’interno, nella Sala Minore del Consiglio, oggi sala di lettura della biblioteca, si trova l'affresco della Madonna con il Bambino di Giovanni di Corraduccio mentre nella Sala Maggiore del Consiglio sono decorazioni ottocentesche. A piano terra è un edicola con La Madonna del Latte e i santi Severo e Fortunato di epoca quattrocentesca. 
La Biblioteca comunale possiede più di 10.000 volumi, tra cui numerose cinquecentine, settantasei

[...]