Orari, musei umbria, museo umbria, domus, parco archeologico, mosaici, mosaico, in agenda, appuntamenti, mostre, convegni, incontri e seminari, fotografie opere umbre, immagini museo umbria, collezioni musei umbria, archivi storici umbria, app museo umbria, arte contemporanea umbria, Burri, Emilio Greco, Fuseum Brajo Fuso, Carandente,Moore, Pepper, Smith, Giò Pomodoro, Sol LeWitt, Galleria d?arte contemporanea Pro Civitate Christiana, Centro Arte Officine Siri,Museo d?arte Moderna Aurelio de Felice, CIAC, Calamita Cosmica Gino de Dominicis, Giardino dei Lauri, Pietro Cascella, Nino Caruso,Terzo Paradiso Michelangelo Pistoletto, Claudio Faina, Necropoli Crocefisso del Tufo, Antiquarium, Necropoli estrusca, antichi umbri, Cajani, plestini umbri ,museo archeologico, germanico,catacomba,terme romane, casa romana,mura,paleontologico,cicli geologici,paleontologia umbria,musero vulcanologico,Signorelli,Giotto,Ghirlandaio,Pomarancio,Perugino,Pintoricchio,Raffaello,Piermatteo d?Amelia;Piero della Francesca,Cimabue, Gozzoli, Spagna,Lippi,pozzo etrusco,ipogeo, narni sotterranea, orvieto underground, pozzo san patrizio,canapa,tela umbra,giuditta brozzetti, museo merletto tuoro, tessile valtopina,Anita Belleschi, Grifoni, MOO, MUVIT,antico frantoio costacciaro, museo civiltà ulivo trevi,ecomusei umbria, ceramica umbria, Portale dei musei umbria, luoghi della cultura umbria, archivi storici umbria, itinerari dei luoghi della cultura, aree archeologiche umbria, teatri storici umbria, biblioteche catalogo online, umbria musei digital edition, sebinaYOU

ItEn

Wednesday

17

July

B-Open

Sunday

12

February

Wednesday

30

April

B-Open

12 February 2023 - 30 April 2025

“Giovani in Biblioteca” per creare nuovi spazi di aggregazione per le giovani generazioni.

Il progetto  “B-Open” ha come obiettivo  quello di  valorizzare gli spazi  della Biblioteca Comunale “Alberto La Volpe” per favorire l’aggregazione giovanile attraverso la condivisione di percorsi formativi e culturali. Il progetto intende realizzare, attraverso processi partecipati ed inclusivi, luoghi polivalenti e innovativi, aperti con orari estesi rispetto a quelli attuali - da 27 ore settimanali (lunedì al venerdì) a 43 ore settimanali - che ne consentano un’ampia fruibilità, nei quali i giovani possano scambiare idee e partecipare attivamente ad attività formative, culturali, ricreative, di incontro e confronto.