Orari, musei umbria, museo umbria, domus, parco archeologico, mosaici, mosaico, in agenda, appuntamenti, mostre, convegni, incontri e seminari, fotografie opere umbre, immagini museo umbria, collezioni musei umbria, archivi storici umbria, app museo umbria, arte contemporanea umbria, Burri, Emilio Greco, Fuseum Brajo Fuso, Carandente,Moore, Pepper, Smith, Giò Pomodoro, Sol LeWitt, Galleria d?arte contemporanea Pro Civitate Christiana, Centro Arte Officine Siri,Museo d?arte Moderna Aurelio de Felice, CIAC, Calamita Cosmica Gino de Dominicis, Giardino dei Lauri, Pietro Cascella, Nino Caruso,Terzo Paradiso Michelangelo Pistoletto, Claudio Faina, Necropoli Crocefisso del Tufo, Antiquarium, Necropoli estrusca, antichi umbri, Cajani, plestini umbri ,museo archeologico, germanico,catacomba,terme romane, casa romana,mura,paleontologico,cicli geologici,paleontologia umbria,musero vulcanologico,Signorelli,Giotto,Ghirlandaio,Pomarancio,Perugino,Pintoricchio,Raffaello,Piermatteo d?Amelia;Piero della Francesca,Cimabue, Gozzoli, Spagna,Lippi,pozzo etrusco,ipogeo, narni sotterranea, orvieto underground, pozzo san patrizio,canapa,tela umbra,giuditta brozzetti, museo merletto tuoro, tessile valtopina,Anita Belleschi, Grifoni, MOO, MUVIT,antico frantoio costacciaro, museo civiltà ulivo trevi,ecomusei umbria, ceramica umbria, Portale dei musei umbria, luoghi della cultura umbria, archivi storici umbria, itinerari dei luoghi della cultura, aree archeologiche umbria, teatri storici umbria, biblioteche catalogo online, umbria musei digital edition, sebinaYOU

ItEn

Biblioteca comunale "Giovanni Eroli". Narni (TR)

Biblioteca

Detailed information

Description

La fondazione della biblioteca comunale di Narni risale al 1663, e fu frutto della volontà di monsignor Andrea Cardoli, illustre prelato narnese, che nel suo testamento scelse di donare la propria biblioteca al comune. [...] Dopo poco tempo tuttavia il fondo librario del Cardoli tornò ad essere gestito dal Comune che lo depositò nelle soffitte del Palazzo Comunale, dove versò per anni in stato di degrado, finché Giovanni Eroli, dal 1843 direttore della biblioteca trasferì tutto il patrimonio librario nei locali adiacenti la Sala Consiliare.
Con la direzione del marchese Eroli, grande intellettuale e appassionato di arte, archeologia, letteratura e studi umanistici, la biblioteca poté recuperare e accrescere il valore e il prestigio del suo patrimonio. Fu Eroli ad esempio ad accogliere i libri provenienti da tutti i monasteri narnesi, soppressi a partire dal 1866, a seguito dell’Unità d’Italia.
A seguito di un accordo con la Curia vescovile, attualmente il fondo antico è conservato presso l’ex Vescovado insieme al fondo diocesano, mentre il loro fondo moderno presso la Biblioteca Comunale.
Oggi la Biblioteca, trasferitasi nel palazzo già di proprietà del Marchese Eroli, offre ai suoi utenti ambienti dedicati allo studio e alla consultazione, una sezione di storia locale, una fototeca, una sezione dedicata ai ragazzi e un’emeroteca.


Materiale posseduto:
- Narrativa
- Enciclopedie e Dizionari
- Saggistica
- Materiale per bambini, ragazzi e giovani adulti
- Sezione locale, moderna e storica
- Fotografie storiche della città
- Fondo antico: manoscritti, incunaboli, cinquecentine, stampe antiche
- Periodici: riviste e quotidiani
- Libri in lingua
- Sezione Multimediale: CD, DVD...
- Fondi speciali

Consulta il materiale posseduto nel Catalogo del Polo Regionale Umbro SBN e nel Catalogo Ragazzi

Servizi offerti:
- Prestito locale
- Prestito interbibliotecario
- Postazioni internet gratuite
- Consultazione di testi, manoscritti e documenti antichi
- Consultazione quotidiani e periodici
- Consultazione di materiale fotografico
- Fotocopie
- Spazio Nati per Leggere
- Attività Nati per Leggere
- Attività ludiche e laboratori per ragazzi
- Informazioni tramite mail
- Informazioni bibliografiche in sede
- Visite guidate per gruppi (previa prenotazione)
- Informazioni, assistenza e reference

Regole interne:
- Prestito libri a persona: n.3
- Giorni di prestito: n.30 (concesso previa esibizione di un valido documento d'identità)
- Libri esclusi dal prestito: enciclopedie, fondo antico, sezione locale
- Internet: sono a disposizione dell'utente 2 postazioni gratuite